martedì 23 ottobre 2012

vasino portatile Ekko

Siamo ormai a più di un mese dal nostro addio (diurno) al pannolino e andando in giro con il mio "equipaggiamento di sicurezza" mi sono accorta che molte mamme non conoscono quello che per me è una vera e propria ancora di salvataggio in molti momenti di emergenza pipì!


Quando abbiamo iniziato ad uscire senza pannolino mi sono procurata il vasino portatile della Ekko, perché mia figlia non ne voleva sapere di fare i suoi bisogni appesa alle mie braccia (e sinceramente anche la mia schiena non è che fosse proprio entusiasta!). Da allora lo porto sempre in borsa (se così si può chiamare quello zaino da traveller che mi porto in giro), e mi capita spessissimo di usarlo. Lo preferisco ai bagni pubblici, che "a volte" non sono proprio lindi: cerco un luogo tranquillo, pulito e protetto e così Lucia Eva si siede sul suo vasino e si rilassa.

Il vasino è leggerissimo, poco ingombrante e molto pratico, è composto da una struttura che può essere utilizzata sia come vasino, usando i sacchetti che fanno da vasca (sul fondo hanno uno strato assorbente), che come riduttore per WC, semplicemente posizionando le ali come si desidera.

Il costo del vasino è di circa 15 euro, i sacchetti non sono proprio economici (10 euro un pacco da 30), ma volendo possono essere sostituiti dai sacchetti che avete in casa, magari mettendo della carta assorbente sul fondo (mi raccomando, verificate che non siano bucati!).

Insomma, per noi è stata una svolta, all'occorrenza lo usiamo anche in macchina, al parco, a casa di amici... ovunque!







Nessun commento:

Posta un commento

i tuoi commenti danno senso al mio blog, grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...