giovedì 27 dicembre 2012

sulla capacità di adattamento


I bambini sono fenomenali, basta osservarli per capirlo!

Questo Natale mi porta due momenti fantastici, il primo é stato frutto di un mio regalo non gradito ad un bimbo di 5 anni: dopo aver scartato questo "meraviglioso" (per me!) puzzle della Djeco, e dopo un attimo di delusione, si é rimesso a guardare con molto interesse la tv. Naturalmente io e la sua mamma ci siemo rimaste un po' male (ma ci son rimasta comunque meno male di quando, un anno fa, un mio cuginetto piangendo mi ha lanciato dietro un regalo dicemdomi che non gli piaceva!)... insomma, sua mamma ha cercato di riportare l'attenzione sul regalo ed ha spento la tv e lui ha fatto una cosa meravigliosa: ha preso uno degli adesivi che chiudevano la scatola ed ha iniziato a giocare con me e con sua mamma ad attaccarcelo addosso, divertendosi moltissimo e facendo ridere noi, che subito ci siamo sentite apprezzate ed accolte.

Questo giovane uomo ha trovato un modo semplice e geniale per rilanciare un momento di imbarazzo, per coinvolgerci e per gioire dello stare insieme.
A un bambino basta la sua presenza per trovare un'applicazione traversale di un oggetto e per riuscire ad imparare qualcosa di nuovo divertendosi.

É stato un grande esempio per me sul valore delle cose e sulla capacitá di adattamento dei bambini, che sanno guardare il mondo con occhi vivi e sinceri.

L'altro momento per me importante di queste feste invece mi ha portato la comprensione della differenza fra l'essere da esempio e l'ammaestrare, sará il mio prossimo post!

Nessun commento:

Posta un commento

i tuoi commenti danno senso al mio blog, grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...