mercoledì 20 novembre 2013

"i miei due parti" di Paola Ghione



ciao mamme!gia'che avete tirato in ballo l'argomento mi va di raccontarvi i miei 2 parti.Nella prima gravidanza ho avuto un sacco di problemi:minaccia di parto prematuro dal 5°mese,amniocentesi in quanto c'era un alto rischio di malformazioni ma alla fine il bimbo ha una malattia genetica della pelle chiamata ittiosi (nulla di preoccupante ma l'abbiamo appurato solo alla nascita x' ci sono varie forme +o - aggressive).Dato che si trattava di una malattia genetica eravamo seguiti anche dal centro genetica delle Molinette ed era venuto fuori che avendo un valore del sangue sballato ed il feto essendo maschio e malato di ittiosi non potevo avere un parto naturale x' non avrei mai avuto le contrazioni finali....quindi parto cesareo programmato ma Ricky decide di nascere quasi un mese prima e ho avuto un cesareo quasi d'urgenza..ovviamente anche il mio post parto nn e' stato dei piu semplici ma grazie all'aiuto di un ostetrica e dei familiari ho superato tutto.Anche nella seconda gravidanza ho avuto minaccia di parto prematuro ma Chiara nasce solo 18 gg prima ma questa volta con parto naturale!infatti essendo un feto femmina nn avrei avuto problemi x le contrazioni (anche x qta gravidanza siamo stati seguiti dal centro genetico).Il parto e'andato bene (in tre ore ho fatto tutto ;-)) e forse mi ha anche aiutata a "digerire" le bellissime emozioni che non avevo potuto vivere con il primo.X ogni mamma il parto e' qualcosa di unico e indescrivibile ma ammetto che i momenti + difficili sono anke nel post parto e ognuna di noi puo' saperlo.Ma l'importante e' parlarne e accettare l'aiuto di chi ci sta intorno.Anche scrivere qui x me e' un beneficio.in tutte le gravidanze e'stata fondamentale la presenza di mio marito e devo dire che la nascita dei figli ci ha legati ancora di piu'.Purtroppo con il cesareo non abbiamo condiviso insieme l'emozione di veder nascere Riccardo e questo mi mancava.Ma con la nascita di Chiara ho potuto avere un parto naturale e quindi avere mio marito li vicino.Con la piccola ho rotto a casa le acque alle 00:30 e alle 3:58 e' nata...son state poche ore ma intense e non so come avrei fatto da sola. E anche adesso che ne abbiamo due da gestire e'fondamentale la sua presenza in tutto.

Nessun commento:

Posta un commento

i tuoi commenti danno senso al mio blog, grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...