sabato 6 luglio 2013

addio al pannolino: un anno dopo

Siamo in piena estate ormai e molti genitori si apprestano a sostenere i propri cuccioli nel dire addio al pannolino: mi sembra ieri quando, un anno fa, abbiamo iniziato i nostri primi passi in questa direzione ed inquesti giorni mi sono trovata spesso a pensarci, quindi vorrei condividere cosa ho imparato da questa esperienza.
La prima cosa che ho imparato è che una volta tolto il pannolino ci vorrà un tempo prima che il bimbo "impari" a riconoscere, verbalizzare e controllare lo stimolo: per ogni bambino è diverso, alcuni ci mettono un attimo, altri qualche giorno oppure addirittura dei mesi, quindi bisogna avere tanta fiducia e pazienza. La prima fase è proprio prendere consapevolezza di ciò che accade al proprio corpo (cosa non scontata, visto che per tutta la vita questo processo è stato automatico, nascosto ed anche super assorbito!) per cui è naturale e giusto che facciano pipì e cacca addosso.

Io mi ero munita di tele cerate per proteggere i divani e il letto e ne avevo anche tagliato dei pezzetti per il passeggino e per il seggiolino della macchina.

Una mia meravigliosa amica mi aveva prestato degli stracci super assorbenti in microfibra, che mi portavo sempre dietro: avete presente essere al bar ed accorgersi di avere battezzato il pavimento di fronte al banco delle brioches? Ecco, con un bel rimedio pronto in borsa vi assicuro che l'imbarazzo assoluto che vi assale si smorza un tantino ;)

Naturalmente avevo sempre in borsa anche due o tre cambi completi per la cucciola e il mio vasino portatile (di cui ho parlato qui), che non è di certo indispensabile, ma che a me ha aiutato molto!

Ogni due ore circa (se non si rifiuta potete provare anche più spesso) invitateli a venire sul vasino e intratteneteli con qualche bel gioco (noi leggevamo un sacco di libri). Meglio ancora se fate pipì insieme: i bimbi ci adorano, siamo così importanti per loro e importante (e vitale) è imparare da noi.

Non forzateli mai, dev'essere una gioia e, se dovessero andare in contrapposizione, smettete di proporre il vasino ed aspettate un tempo prima di riprovarci (magari in modo diverso). Io, quando c'è stata la fase della contrapposizione la lasciavo comunque senza il pannolino, per lei non era un fastidio bagnarsi, ma ogni bimbo è diverso e la cosa migliore è sempre cercare di fare ciò che mette lui a suo agio!
Ah, una cosa importantissima: non sgridateli mai, nè umiliateli o derideterli, quando la fanno addosso, è davvero terribile e controproducente!

E soprattutto divertitevi! Acquisire il controllo degli sfinteri é una fase importantissima nel percorso di ogni essere umano, un primo passo dalla dimensione di dipendenza (in cui il bambino ha bisogno di avere tutto) verso una conquista di autonimia, in cui inizia a donarvi egli stesso qualcosa: la sua cacca e la sua pipì. 

Ognuno ha il diritto assoluto di vivere la propria crescita nella gioia!

P.S.

6 commenti:

  1. Quanti ricordi fai venire a galla, anche se non così remoti...

    RispondiElimina
  2. non sai quanto mi interessa questo argomento...spero di aiutare mia figlia con lo spannolinamento senza fare errori gravi...ho visto bimbi molto in difficoltà sull'argomento, e mi fanno una pena...è un argomento difficile per loro se non lo si tratta con cura...
    io vorrei iniziare verso i 18 mesi a vedere se riusciamo ad avvicinarci al vasino, verso settembre, ma non so se lei sarà pronta..
    di sicuro farò la pipì davanti a lei per farle capire come si fa, ho sentito che in molti lo fanno...anzi, io lo faccio già adesso.. ;)
    darling

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che vi divertirete un sacco ;)

      Elimina
  3. ho scritto proprio questa settimana un post sull addio al pannolino...ovviamente con pessimi risultati ma ho appena iniziato e non mollo :(

    carino qui ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mollare, vedrai che andrà sempre meglio!

      Vengo a leggerti presto,
      Ciao :)

      Elimina

i tuoi commenti danno senso al mio blog, grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...